Azienda Trasporti Pubblici Sassari
Notizie   
« space space space »

Cerca

 

Log in

 

Log in Area Riservata

 
space
 

Nuovi Agenti di Polizia Amministrativa

Inserito il 25 gennaio 2017 alle 19:46:00 IT - Comunicati Stampa

Sassari 25 gennaio 2017 - Giuramento dei dipendenti dell’ATP e di alcuni gestori privati che assumono la qualifica di Agenti di Polizia Amministrativa.

Nella sala giunta di Palazzo Ducale hanno giurato davanti all'assessore alla Mobilità Antonio Piu, delegato dal sindaco, sei dipendenti dell’ATP e i titolari di due gestori privati di trasporti pubblici (Digitur e Logudorotours entrambi di Sassari), per conseguire l’attribuzione della qualifica di Agenti di Polizia Amministrativa.

Infatti, a seguito di tale giuramento il personale interessato, che ha frequentato uno specifico corso e superato un esame regionale, sarà iscritto dall’Assessorato Regionale dei Trasporti in un apposito Registro acquisendo la qualifica di Agente di Polizia Amministrativa.

Si tratta del conferimento di una funzione che rafforza il ruolo di quelli che sono conosciuti come “controllori” e che svolgono il compito di verificatori di titoli di viaggio, cioè controllano che i passeggeri viaggino muniti di un valido abbonamento o biglietto sanzionando gli “evasori” ovvero coloro che non pagano.

Fra alcune settimane, conclusa l’intera procedura, i nuovi Pubblici Ufficiali dell’ATP e degli altri gestori potranno agire con la stessa autorità che hanno ad esempio le forze dell’ordine nell’esercizio dei controlli relativi alle violazioni del codice della strada. Tutto ciò avverrà in esecuzione della legge regionale n. 17 del 3 luglio 2015 che ha anche sostanzialmente raddoppiato gli importi delle sanzioni e che consentirà in caso di mancato pagamento la riscossione forzata delle somme dovute. Inoltre i Verificatori - Agenti di Polizia Amministrativa potranno compiere attività ispettive più incisive rispetto alle attuali e si ricorda che non fornire loro le generalità o darle false e commettere nei loro confronti certi atti costituisce reato. Anche falsificare o contraffare titoli di viaggio o solo farne uso è un illecito perseguito ai termini di legge.

La circostanza che assieme ai dipendenti dell’ATP abbiano prestato giuramento anche appartenenti ad aziende private è significativa di un nuovo modo sinergico di operare tra gestori diversi che eserciscono servizi di trasporto nello stesso territorio: infatti, nell’occasione i privati hanno frequentato il corso di formazione (teorico - pratico) organizzato dall’ATP al quale hanno partecipato (con successo totale) anche i dipendenti dell’ASPO di Olbia e, per la sola parte pratica, anche gli allievi dell’ATP di Nuoro, aziende pubbliche queste ultime con le quali l’ATP sassarese ha da tempo un rapporto di collaborazione con il quale mette a disposizione delle altre due aziende del centro nord Sardegna le proprie professionalità e competenze.

«Il vostro è un lavoro importante e delicato - ha detto l’assessore Antonio Piu augurando buon lavoro ai nuovi Funzionari - perché vi pone a stretto contatto con il pubblico. Dovrete sanzionare ma anche educare giovani e adulti, residenti e non, al rispetto delle regole». Il rappresentante della giunta ha poi ricordato che il riconoscimento della odierna qualifica va ad a aggiungersi a quella conseguita lo scorso novembre dagli stessi Verificatori dell’ATP di Ausiliari del Traffico a seguito di un’iniziativa fortemente voluta dallo stesso assessore e attuata dal Comando di Polizia Municipale di Sassari nell’ottica di uno stretto rapporto di collaborazione tra l’Amministrazione Comunale cittadine e la sua azienda primogenita con la quale intende realizzare a breve altre efficaci azioni a favore della mobilità collettiva dei cittadini.

Al giuramento hanno presenziato il presidente dell’ATP Roberto Mura e il Direttore generale dell’azienda Roberto Pocci.

«Pagare il biglietto dell'autobus – ha detto il presidente Mura - è un'azione corretta e normale e deve diventare un'abitudine come tante altre. Per poter viaggiare bisogna munirsi di biglietto prima di salire a bordo dei mezzi, perché chi non paga non può viaggiare. Eliminare l'evasione – ha aggiunto ancora – consente di recuperare risorse che vanno nelle casse dell'azienda e che si trasformano poi in investimenti».

«Con questo atto – ha aggiunto il direttore generale Roberto Pocci – l’azienda rafforza e rinnova l’organizzazione del sistema di controlleria sui passeggeri. La riorganizzazione consentirà al servizio di essere più presente ed efficace, facendo rispettare le regole e tutelando gli interessi dell'Azienda e la dignità dei passeggeri paganti».

Acquistare i titoli di viaggio ATP è facile: oltre agli appositi sportelli aziendali presso la sede in Via Caniga n. 5 ed il Gazebo di Via Tavolara (Giardini Pubblici), la rete dei punti vendita (consultabile sul sito internet dell’Azienda: www.atpsassari.it) è molto estesa, e con un indice di copertura ampiamente superiore alla media nazionale, che va dalle edicole ai tabacchini, da bar e esercizi commerciali alle strutture di vendita self service di bevande e snack sia in sede fissa sia in forma di distributori annessi a pensiline di attesa della rete ATP. Inoltre in determinati orari, giorni e linee è possibile l’acquisto a bordo con vendita da parte dell’autista secondo modalità rinvenibili sul sito aziendale, sulla app Sassari Bus e sugli avvisi affissi all’interno di tutti i mezzi.

ATP, inoltre, nell’ottica del miglioramento della qualità del servizio, offre la massima disponibilità e informazione ai suoi clienti riguardo le tariffe e le sanzioni amministrative sia tramite i gli sportelli aziendali, sia con l’apposita sezione sul sito internet aziendale, sia attraverso gli stessi Verificatori Titoli di Viaggio a bordo dei mezzi che costituiranno un riferimento utile e sicuro per la clientela.

Pertanto, se viaggiare è un diritto, pagare è un dovere e per spendere il meno possibile si può ricorrere all’abbonamento che permette consistenti risparmi: basti pensare che l’abbonamento annuale, valido per viaggiare tutti i giorni (oltre 16 ore di servizio giornaliero per 365 giornate l’anno) su tutte le linee (di Sassari e Porto Torres e per Platamona), costa solo 37 centesimi al giorno per gli ultrassessantacinquenni, 48 centesimi al giorno per gli studenti e 83 centesimi per l’abbonamento impersonale che può essere usato, a turno, da tutti i componenti di una famiglia.

 

Tipologie titoli di viaggio

Settimanale ordinario impersonale € 12,00

Mensile ordinario impersonale € 34,50

Mensile studenti € 21,00

Mensile oltre 65 anni € 16,50

 



   

Letto : 448 | Torna indietro




 

Meteo

 

Eventi

< Dicembre  >
L M M G V S D
-- -- -- -- 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
-- -- -- -- -- -- --
 
space